Firmato il Protocollo d'intesa FIDAS-ASI

Firmato il Protocollo d'intesa FIDAS-ASI

Sabato 30 aprile è stato sottoscritto il Protocollo d’intesa tra la FIDAS e l’Automotoclub Storico Italiano.

Lo scorso 30 aprile, a Torino, il Presidente Nazionale FIDAS Avv. Giovanni Musso e il Presidente ASI Prof. Alberto Scuro hanno firmato un Protocollo di Intesa tra FIDAS e Automotoclub Storico Italiano.
Il Protocollo vuole essere un efficace strumento per le Federate nell'ottica di una maggiore collaborazione tra gli enti del Terzo Settore, grazie anche alla presenza dell'ASI su tutto il territorio italiano.

L’Automotoclub Storico Italiano è una Federazione costituita nel 1966. Si compone di 282 Club federati e 55 Club aderenti con l’obiettivo di coordinare, ottimizzare e amplificare le iniziative solidali generate dai Club e dall’ASI stessa; ha avviato un programma dedicato alle attività del “corporate social responsability” denominato ASI Solidale

Il Protocollo prevede di:
- impegnarsi per la diffusione, fra i rispettivi aderenti, dei valori solidaristici legati alla donazione del sangue e per la valorizzazione degli aspetti culturali, storici e sociali della motorizzazione storica italiana;
- collaborare a livello nazionale e locale dove le due Organizzazioni sono presenti per la realizzazione e la migliore riuscita di iniziative a sostegno delle comuni finalità, invitando i propri soci a parteciparvi e promuovendole attraverso i propri canali di comunicazione;
-  collaborare a livello nazionale e locale dove le due Organizzazioni sono presenti anche alla realizzazione di iniziative in ambito di educazione sanitaria, formazione dei cittadini, sicurezza stradale, corretti stili di vita.

La sottoscrizione di questo protocollo – ha commentato il Presidente Nazionale FIDAS, l’Avv. Giovanni Musso – ha l’ambizione di portare la promozione del dono del sangue e degli emocomponenti ad un nuovo livello: grazie al supporto dell’ASI sarà infatti possibile sensibilizzare molti più cittadini. L’ASI tutela uno dei prodotti di spicco che da sempre caratterizzano il nostro Belpaese. FIDAS e ASI promuoveranno insieme la generosità, la solidarietà e l’altruismo: valori caratterizzanti la nostra cultura”.

Il motorismo storico – ha dichiarato il Presidente Nazionale ASI, il Prof. Alberto Scuro – è un volano di valori positivi, una vera industria sociale mossa dal volontariato e dalla voglia di contribuire al sistema Paese. Le numerose attività coordinate dal nostro gruppo ASI Solidale sono in continuo sviluppo: ASI è prima di tutto un ente morale e come tale mette al primo posto le iniziative che possano portare benefici alla collettività. L’intesa con FIDAS va proprio in questa direzione e si aggiunge a molti altri protocolli istituzionali siglati con le medesime finalità sociali. Sono certo che i nostri tesserati si metteranno in moto per aumentare le donazioni di un bene così prezioso come il sangue”.

FidasVeneto 2020 01 h80

Sede Legale
FIDAS VENETO O.D.V.
via F. Baracca 204, 36100 - Vicenza

Sede Operativa
FIDAS VENETO O.D.V.
via Santi Fabiano e Sebastiano 132, 35143 – Padova

P. IVA/C.F.    92047320285

Modifica il tuo consenso ai cookie

CONTATTI

Segreteria FIDAS Veneto
segreteria@fidasveneto.it
Cel. 353 4426549

PRESIDENTE: Fabio Sgarabottolo
presidenza@fidasveneto.it

TESORIERE: Rolando Imperato

PEC
fidas.regione.veneto@pec.csv-vicenza.it

CERCA NEL SITO

Search